Connect with us

applicazioni

Adobe Scan, una nuova app per la digitalizzazione dei documenti.

Pubblicato

il

La suite Adobe sui dispositivi portatili si amplia con la nuova app Adobe Scan.
Si tratta di un’applicazione avente una funzione di scanner ed OCR, cosicché da permetterci la conversione di testi ed immagini in formato digitale, senza necessariamente avere uno scanner vero e proprio.

Funzionamento.

Adobe Scan è abbastanza intuitivo: basta scattare una foto o selezionarla dalla libreria per ottenere subito un documento digitale, senza alcuna limitazione di pagine. Quando usiamo la fotocamera l’applicazione rileva automaticamente i bordi del foglio, così da aumentare la nitidezza dell’acquisizione.

Una volta scattata la foto, attraverso l’anteprima possiamo cambiare il ritaglio, ruotare l’immagine, editare il filtro a colori o b\n, aggiungere altri scatti ed ordinarli. Al termine possiamo salvarlo in pdf.

Nonostante sia gratuita, l’accesso a tutte le funzionalità è concesso ai soli abbonati di Acrobat Document Cloud. La principale è la capacita di acquisire un PDF e sbloccarne i contenuti tramite la funzione OCR con il riconoscimento automatico del testo.

Conclusione.

L’applicazione – senza l’OCR sbloccato – si mostra comunque efficiente ed intuitiva, in grado di sbaragliare la concorrenza proprio per essere gratuito. 
Inoltre, grazie alla sincronizzazione con Adobe Cloud è possibile recuperare l’elaborato su pc. Anche le funzionalità di condivisione permettono di usufruire dei servizi Cloud sia sui dispositivi Apple, che sui dispositivi Android. 
Altro punto di forza è la possibilità di aprire i documenti creati con le altre app firmate Adobe.

 

È possibile scaricarlo sia su App Store che su Google Play.