Connect with us

Android

Alexa di Amazon punta a diventare sempre più “umana”

Pubblicato

il

L’assistente vocale sviluppato da Amazon punta a diventare sempre più umana.

L’azienda ha annunciato, infatti, l’introduzione di nuove feature per lo Speech Synthesis Markup Language ( linguaggio di markup per la sintesi vocale). Tutte queste novità saranno incluse nei tool dedicati agli sviluppatori che utilizzano Alexa per le loro app.

Ma cosa significa tutto ciò? Grazie a queste nuove caratteristiche, gli sviluppatori potranno rendere più verosimile il modo di parlare di Alexa. Come? Andando a toccare punti come la pronuncia, l’intonazione, il tempo che intercorre tra una frase e l’altra, ecc.

Per raggiungere questo obiettivo, sono stati introdotti nuovi tag nel processo di codificazione delle skill di Alexa:

  • Sussurro: un effetto che fa sì che la voce di Alexa sia simile ad un sussurro;
  • Enfasi: Alexa può ora dare più o meno enfasi a determinate parole o frasi;
  • Metrica: permette di aggiustare il ritmo, il tono ed il volume di una certa parola o frase.

Queste modifiche sono, però, solo disponibili solo in pochi paesi, ovvero: USA, Inghilterra e Germania. Queste sono le lingue attualmente supportate dall’assistenza vocale di Amazon.