Connect with us

Recensione

Amber, la powerbank per Apple Watch.

Pubblicato

il

Amber, prodotto da ClearGrass è una delle rivelazioni delle campagne Kickstarter.

Si tratta di una scatoletta abbastanza compatta che racchiude tre funzioni in una:

  • Apple Watch stand;
  • powerbank per Apple Watch;
  • powerbank per iPhone o qualsiasi altro dispositivo ricaricabile tramite cavo usb.

Unboxing.

Il prodotto è confezionato in una scatola bianca, ricoperta da pellicola trasparente, con in rilievo il marchio della società. In un certo senso, richiama lo stile delle scatole Apple.

Aprendo la confezione, troviamo subito Amber, il cavo microusb per la ricarica dello stand\powerbank ed il manuale di istruzioni.

Le dimensioni sono relativamente contenute: 102x102x45 mm.

 

 

Come funziona. 

La cosa più ostica di questo prodotto, a mio avviso, è l’inserimento del cavetto dell’Apple Watch nell’apposito stand.

Questo deve essere avvolto, partendo dal magnete, fino a raggiungere la porta usb collocata sul retro dello stand del cavo. Quest’ultimo, a sua volta, deve essere fissato ad incastro sulla base della powerbank così da far aderite il connettore magnetico che poi fornirà carica al cavo usb del nostro smartwatch.

Le istruzioni sono abbastanza dettagliate, ma nonostante ciò l’operazione risulta poco intuitiva.

Una volta inserito il cavo, il funzionamento del case è molto semplice. Sul retro troviamo due porte: una microusb che serve per fornire alimentazione e ricaricare il case\powerbank ed una porta usb di tipo A a cui è possibile collegare qualsiasi dispositivo, esattamente come avviene con qualsiasi powerbank.

Aprendo il cofanetto, troviamo il cavo dell’Apple Watch pronto ad accogliere il nostro orologio per la ricarica. La collocazione dello smartwatch avviene solo in orizzontale, quindi si attiverà automaticamente la visuale “sveglia”. Amber può essere richiuso durante la ricarica.

La batteria ha una capacità di 3800mAh, con la quale sono riuscita a fare una carica completa di Apple Watch e iPhone oppure 5 ricariche complete per l’orologio.

Se preferiamo, possiamo usare lo stand mantenendolo sotto continua alimentazione.

In associazione, ha un’app che permette di monitorare il dispositivo.

Amber App. 

L’app, anch’essa, è abbastanza intuitiva: è sufficiente attivare il bluetooth per ricevere una serie di informazioni.

Possiamo rinominare il dispositivo o impostare delle notifiche che ci avvisano quando il nostro Apple Watch ha raggiunto l’80/100% di ricarica; lo stato in ricarica di Amber; scarsa batteria residua di Amber e anomalia nella temperatura di Amber.

Presente anche una funzione antilost, che permette di far suonare la powerbank utile in caso non si la si trovasse – comunque sotto raggio del bluetooth.

 

 

 

Conclusioni.

A mio avviso si tratta di un dispositivo raffinato e funzionale, comodo per aver sempre con se sia una powerbank che un case per il nostro Apple Watch.

Disponibile nelle 4 colorazioni: gold, rose gold, silver e space grey.

È possibile acquistarlo, per ora, solo su Amazon UK (con 5€ di spese di spedizione).