PC

Amiga: il ritorno entro il 2017

Ritorno di fiamma per uno dei prodotti più iconici nella scena dei computer degli anni 80-90. L’Amiga sarà prodotta e venduta nuovamente da Apollo Accelerators, produttore di schede d’accelerazione per i modelli originali del PC. Apollo rilascerà sia una nuova scheda d’accelerazione che un sistema stand-alone. Vediamo assieme le specifiche davvero niente male di questa Amiga nextgen.

Il prodotto venduto dall’Apollo Accelerator si chiama Vampire V4 e sarà venduto in due varianti: come acceleratore per i modelli originali di Amiga, in modo da portare i vecchi PC a standard relativamente più attuali (e questa è una situazione sicuramente valida per gli amanti del collezionismo) o come PC stand-alone. A dare forza al semi PC è un FPGA Altera Cyclone V A5, che andrà a sostituire la CPU Motorola dei modelli originali. A questo si aggiungono 512 MB di Ram, un connettore FastIDE, accesso Ethernet, una slot MicroSD e due porte USB. E, infine, la scheda sarà alimentata tramite connettore micro USB. La Vampire V4 supporta fino a 720p in uscita. Non proprio un computer di ultima generazione con cui far girare The Witcher 3 con setting al massimo ma, indubbiamente, un gioiellino interessante per i fanatici dell’Amiga. Apollo Accelerator rilascerà in un primo momento la scheda d’accelerazione, rendendo disponibile il sistema stand-alone in un secondo momento. I prezzi devono ancora essere annunciati.