Connect with us

APPLE

Bento Stack: cosa porto con me.

Pubblicato

il

Come abbiamo già visto, il Bento Stack è un cable organizer pensato per i possessori di dispositivi Apple.

Dopo mesi di prove e utilizzi ho finalmente trovato la giusta combinazione di accessori per il mio Bento Stack versione EU.

Bento Stack | Base grande. 

Nella base sottostante, quella più grande atta a contenere il caricabatterie del Mac, ho allocato, appunto il caricabatterie del mio MacBook. Separato da esso ho messo anche la parte “corpo” del Plug Bug. 

Questo è un adattatore\carica batterie da parete usb che permette di caricare Macbook e dispositivi portatili in una sola presa, aggiungendo semplicemente una porta usb.
Così in caso di necessità posso ricaricare il mio Mac ed i miei dispositivi senza andare alla ricerca di più prese.

Bento Stack | Base piccina. 

Nel secondo scompartimento, invece, ho quei cavetti e accessori di uso quotidiano o comunque sempre comodi da avere con se. Qui troviamo:
  • una chiavetta usb da 64Gb firmata Toshiba → che mi permette di condividere in tranquillità i dati da un pc all’altro incurante delle dimensioni dei file;
  • un adattatore usb-microsd Sandisk;
  • un multi usb Anker → con 4 prese usb 3.0 che mi permette di connettere più di dispositivi al mio Mac
  • un multicavo usb type-c + microusb + lighting → mi permette di sincronizzare qualsiasi smartphone al mio pc, così come attaccato al plugbug posso ricaricarli (disponibile in più colori);
  •  copritastiera con shortcut per Photoshop→ si tratta di un’utile copritastiera in silicone colorata che presenta le icone di Photoshop, questa mi permette di adoperare il software Adobe senza ricorrere ai menù.

Se invece siete in possesso di un MacBook con porte Type – C vi consiglio:

  • pen-drive Sandisk  dual USB → questa permette di trasferire i dati dal Macbook ad un pc non avente le porte type-c, grazie alla doppia connettività USB 3.0;
  • un multi usb Anker → simile al gemello sopra, ma ha la connessione Type-C e 4 porte USB 3.0 standard;
  • hub type c → in alternativa al multi usb Anker permette di connettere dispositivi USB e Type-C, ha una porta HDMI e due lettori di carte (MicroSD e SD);
  • adattatori Aukey USB C – USB 3.0 → così da poter connettere anche i dispositivi più datati;
  • un cavo usb C per hard disk esterni

Bento Stack | Portacinturini per Apple Watch.

Qui è possibile allocare due cinturini per il nostro Apple Watch.
Nel dettaglio porto sempre con me uno “classico” ed uno sportivo Nike.

Bento Stack | Porta Apple Pencil.

Qui, invece, possiamo mettere la nostra Apple Pencil (prima generazione), anche se spesso vi metto una penna.
Inoltre, toglindovi la penna l’incastro diventa un comodo stand per smartphone.


Vi ricordiamo che il prezzo del prodotto è relativo alla data di pubblicazione di questo articolo e potrebbe variare nel tempo.