Connect with us

APPLE

Charge Gate: iPhone Xs ha problemi di ricarica

Pubblicato

il

Gate, Charge gate. 

Alla fine, come quasi ogni anno, è arrivato: il caso dei nuovi iPhone. E questa volta si chiama Charge Gate. 

Il lupo perde il pelo ma non il vizio, viene da dire. E vale sia per Apple, che per il buon UnboxTherapy.

Come nel caso dell’ormai celeberrimo Bend Gate di iPhone 6, infatti, è stato proprio il famoso Youtuber a mettere in luce il problema attraverso uno dei suoi video.

Naturalmente la notizia ha fatto rapidamente il giro del web, con segnalazioni che sono aumentate a vista d’occhio.

Di cosa si tratta?

In base a ciò che è stato osservato, un numero non meglio precisato di iPhone Xs – sia piccoli, che Max – presenta dei problemi legati alla ricarica.

In pratica, per ricaricare iPhone non è sufficiente inserire il cavo lightning, ma occorre assicurarsi che il display dello smartphone sia acceso. Non una cosa normale, insomma, ma il primo vero problema dei nuovi iPhone.

Hardware o Software?

Al momento Apple indaga. Niente dichiarazioni ufficiali o provvedimenti, quindi. Nemmeno il classico bugfix. 

Questo, chiaramente, non ha fatto altro che scatenare ancora di più il popolo del web.

Si discute, infatti, sulla natura del problema e la sua causa.

iOS o un difetto hardware? Al momento non si sa.

È molto probabile che sia un problema a livello software. Difficile, soprattutto per i modi diversi in cui si manifesta il gate – per ricaricare iPhone alcuni devono avere il display acceso, altri sbloccare lo smartphone, altri ancora collegare il cavo con schermo già acceso – che sia qualcosa riconducibile all’hardware. Però, mai dire mai…

Nei prossimi giorni, ad ogni modo, dovrebbero arrivare notizie ufficiali da parte di Apple. In modo da fare definitivamente luce sulla questione.

Nel frattempo il Charge Gate rappresenta un passo indietro per i nuovi iPhone Xs, altrimenti acclamati e apprezzati.

Qui il video di UnboxTherapy.