Connect with us

Console

Dettagli sulla trama del nuovo God of War

Pubblicato

il

god of war.4

Vi ricordate quando, all’uscita di God of War 3, gli sviluppatori avevano dichiarato che sarebbe stata l’ultima avventura di Kratos?

C’è chi è rimasto deluso, chi contento del fatto che la saga si fosse conclusa in maniera degna, e così via.

Poi è uscito God of War Ascension, e lì qualcosa è iniziato ad accendersi, ma comunque niente di concreto.

Poi, all’E3 di quest’anno, Sony ha lanciato la bomba: un nuovo God of War arriverà sulla Ps4. Ma la cosa più incredibile è che non è un reboot, ma bensì un sequel.

Chi ha giocato al terzo capitolo ricorderà molto chiaramente di come il mondo fosse stato lasciato nel caos più totale, con Kratos in fin di vita.

Com’è possibile, quindi, che Kratos sia vivo ed in un mondo altrettanto vivo?

Beh, riguardo la prima questione, non abbiamo risposte.

Per quanto riguarda la seconda, i ragazzi di Santa Monica hanno voluto rilasciare qualche dichiarazione in merito:

Molti utenti si chiedono com’è possibile che la mitologia greca e quella nordica riescano a convivere insieme nello stesso mondo. Beh, la risposta è più semplice di quanto si possa pensare: la coesistenza storica e la separazione geografica.

Kratos non si trova nell’era dei vichinghi. C’è un’incredibile storia prima di quello, ed è chiamata l’era della pre-migrazione.

Nel corso dell’era dei vichinghi si diceva che gli dèi avessero abbandonato gli uomini.

Si dice, però, che ci sia stato un tempo in cui Thor, Loki ed Odino vivessero sulla terra e combattessero dei mostri infernali.

Abbiamo scelto quest’epoca perché ci permette di disegnare una prospettiva della mitologia nordica opposta a qualsiasi cosa sia stata fatta fino ad ora“.

God of War non ha ancora una data di uscita. Il gioco è stato presentato durante la conferenza Sony, ed è a tutti gli effetti un sequel. Di seguito potete trovare il video di annuncio.