Connect with us

Blog

DJI presenta MAVIC AIR, un concentrato di tecnologia

Pubblicato

il

849

Oggi DJI, azienda leader nel settore dei droni, lancia il nuovo Mavic Air, un drone che potremmo definire a metà fra il piccolo Spark ed il semi-professionale Mavic Pro.

Ciò che ha colpito tutti sono le dimensioni di Mavic Air, che corrispondono alla metà di Mavic Pro e ad un peso del 41% inferiore rispetto ad esso.

Progettato per portabilità e potenza

Con un peso di soli 430 grammi, Mavic Air è il drone DJI più portatile mai creato. Ha ora bracci pieghevoli e  eliche che si appoggiano a filo al suo nuovo telaio aerodinamico, rendendolo così compatto che da chiuso raggiunge le dimensioni di uno smartphone moderno.

Ogni aspetto della fotocamera di Mavic Air è stato progettato per le massime prestazioni, ed è stata introdotta una miglior stabilizzazione interna hardware per ridurre ulteriormente le vibrazioni per offrire immagini ancor più accurate.

Mavic Air è costituito da una potente fotocamera con sensore CMOS da 1 / 2.3 “e l’equivalente di un obiettivo F2.8 da 24 mm (su un sensore full frame da 35 mm) per scattare foto e video di alta qualità.

Mavic Air fotografa immagini fisse da 12 megapixel utilizzando i nuovi algoritmi HDR che  riescono a preservare più dettagli. E’ in grado di registrare video 4K stabilizzati a 30 fps,  con un bitrate massimo di 100 Mbps.

Ed ora con Mavic Air è possibile girare slow motion 1080p a 120 fps.

Mavic Air è il primo drone di DJI con 8 GB di memoria integrata oltre a uno slot per scheda micro SD per una maggiore capacità di archiviazione.

In più viene integrata una porta USB-C per rendere l’esportazione dei filmati catturati ancor più rapida.

Indietro1 di 3