Connect with us

Apple News

Hello Again: i nuovi MacBook Pro

Pubblicato

il

Hello Again Apple

Hello Again, l’evento Apple (qui disponibile il keynote)  che ricorda come il mondo laptop sia il più rinnovato degli ultimi 25 anni – dal lancio dei primi PowerBook – grazie alla casa di Cupertino.

La nuova rivoluzione vede l’introduzione di Touchbar e Touch ID nei MacBook Pro.

Tim Cook prende la parola mettendo in evidenza l’importanza di un computer portatile nella nostra vita: dall’istruzione al lavoro, dal business al design.

Questa rivoluzione ha avuto inizio con macOS Sierra: aumenta la facilità di utilizzo, un ulteriore integrazione con i dispositivi iOS, Siri Desktop.

MacBook Pro 

MacBook Pro 13Come i precedenti modelli, si tratta di computer in alluminio, disponibili in 13 e 15 pollici.

Di seguito vedremo alcune innovazioni:

  • Colorazione: grigio siderale o argento.
  • Trackpad Force Touch: grande il doppio rispetto la prima generazione.
  • TouchBar: striscia touchscreen con risoluzione Retina che riproduce i vecchi tasti funzione (F1; F2; F3; … ed il tasto ESC) ed ospitante anche funzioni specifiche per le differenti applicazioni (ad esempio: scorrimento foto, avanzamento video);
  • Touch ID: supportato dal chip T1 è in grado di permettere il blocco sblocco multiutente;
  • Display: la luminosità aumenta del 67%, maggiore supporto al wide color gamut.
  • 4 porte ThunderBolt 3: compatibili con USB C possono essere tutte usufruite per la ricarica (viene mandata in pensione la storica Magsafe).
  • Batteria: autonomia di 10 ore;
  • Altoparlanti: presenti ai lati della tastiera, l’audio migliora;
  • Lettore SD rimosso;
  • Spessore: ridotto.

Per quanto riguarda il 15 pollici abbiamo:

  • un processore i7
  • scheda grafica Radeon Pro Polaris di AMD
  • SSD fino a 2Tb

MacBook Air 

Gli aggiornamenti sono minori rispetto il Pro: abbiamo una nuova tastiera e due porte USB-C.

Viene rimossa la versione da 11 pollici, rimarrà sul mercato quella da 13″ ma vedrà come diretto concorrente il Pro economico.

Costo e data di uscita

I prezzi risultano maggiori rispetto gli altri anni (ma vi è comunque una versione di Macbook pro più economica senza Touch Bar), questo per le nuove innovazioni introdotte dall’azienda californiana.

La preordinazione è imminente sul sito Apple.

Con un’aggiunta è possibile trovare preinstallati software come Final Cut Pro X e Logic Pro X.