Connect with us

BEST TECH

Inateck, uno zaino per il mondo connesso – Recensione

Pubblicato

il

38

E’ innegabile come oggi giorno sia indispensabile avere con sé una miriade di accessori tech in modo da adattarsi ad ogni situazione: powerbank, cavi, mouse, tablet, ecc. Dunque, i normali zaini non sono più in grado di tenere il passo con la tecnologia.

Ecco perché, soprattutto se si lavora in un ambiente dove computer, smartphone e così via ricoprono un ruolo fondamentale, bisogna orientarsi sull’acquisto di zaini pensati per questo tipo di settore.

In mercato ce ne sono davvero una quantità indescrivibile. Ci è però balzato all’occhio un prodotto con il giusto rapporto tra qualità e prezzo realizzato da Inateck, azienda specializzata in questo campo.

Scopriamolo insieme.

 

Un look incredibile 

A prima vista, il prodotto si presenta molto bene. Il design è d’impatto, semplice ma elegante, e si adatta bene a qualsiasi tipo di abbigliamento, con un occhio di riguardo per l’ambiente business. I dettagli come il logo dell’azienda in risalto e il motivo utilizzato per la realizzazione restituiscono un senso di coesione ed armonia tra i materiali, non indifferente.

Il tessuto in nylon è in grado di proteggere da strappi, graffi e soprattutto all’acqua, grazie alla sua impermeabilità. Presenti anche delle fascette riflettenti, ideali per i viaggi notturni. E’ possibile acquistarlo in diverse colorazioni, dunque ce n’è per tutti i gusti.

 

Spazio a non finire

Nella parte esterna troviamo diverse tasche e scompartimenti utili per mettere cavi o altri accessori di dimensioni contenute. Tutte ben protette visto che i tiretti, almeno nella parte frontale e laterale, si possono nascondere, eliminando così rischi di furto. Lo spazio è considerevole, permettendo di trasportare un elevato numero di oggetti al suo interno. Il peso, poi, non è un problema: negli spallacci è presente un aggancio che, se utilizzato, agisce sul petto diminuendo lo sforzo esercitato dalla schiena. Un’aggiunta spesso sottovalutata nella stragrande maggioranza di questi prodotti. Un’ulteriore tasca è presente nella sezione interna dello zaino, ideale per depositare oggetti preziosi come chiavi, e banconote. Infine, nella parte destra abbiamo una porta USB: all’interno dello zaino è possibile infatti depositare una powerbank collegandola con l’apposito cavo, così da poter ricaricare il nostro telefono in totale comodità .

 

Passiamo ora alle tasche interne. In quella principale troviamo due zone adibite per il trasporto del nostro laptop che può essere dai 15 ai 15.6 pollici, e un tablet. L’imbottitura è consistente, in grado di assorbire gli urti e di mantenere al sicuro i nostri dispositivi. Il laccetto principale, inoltre, si assicurerà di far sì che il nostro pc rimanga immobile. Oltre a questi, la tasca principale può contenere ulteriori accessori come cuffie, mouse e console della serie classic mini senza grosse difficoltà. Bisogna notare, però, che mentre il portatile rimane fisso durante il trasporto, gli altri oggetti potrebbero muoversi se lo zaino viene mosso repentinamente, causando urti involontari al suo interno. Per quanto riguarda la tasca secondaria, invece, essa è stata pensata principalmente per gli smartphone, auricolari, penne, riviste ed altri oggetti di piccole dimensioni.

 

Verdetto

In definitiva, possiamo dire che lo zaino realizzato da Inateck ci abbia convinto appieno. Qualità dei materiali utilizzati, design e utilità portano questo prodotto ad essere un must-have per tutte le persone tecnologiche o chiunque voglia avere a disposizione un prodotto davvero professionale, senza andare a spendere una cifra esagerata.

 

 

 

 


Vi ricordiamo che il prezzo del prodotto è relativo alla data di pubblicazione di questo articolo e potrebbe variare nel tempo.