Connect with us

Android

LG K10 Recensione

Pubblicato

il

Con LG K10 l’azienda coreana alza finalmente il livello dei suoi medio di gamma, presentato al CES di Las Vegas il modello provato da noi è quello più completo con la connessione in 4G. Con le sue forme arrotondate ricorda il glorioso G2, ma le similitudini con il suo predecessore purtroppo finiscono qui.

DSC00388_risultato

SCHEDA TECNICA:

Dimensioni: 146.6 x 74.8 x 8.8 mm

Peso: 142 G

Processore: Qualcomm SnapDragon 410 QuadCore da 1.2 GHz Cortex A53

GPU: Adreno 306

Ram: 1.5 GB

Memoria Interna: 16 GB espandibile con MicroSD  fino a 32 GB

Display: 5.3 pollici IPS LCD HD 1280×720 da 277 PPI protetto da un Gorilla Glass 3

Fotocamera: principale da 13 MP qualità video in FullHD a 30fp,  secondaria da 5 MP

Batteria: 2300 Mah

DISPLAY

DSC00389_risultato

Display è da 5.3 pollici con una risoluzione HD è una densità di pixel pari a 277 ppi, pannello di buona qualità, anche se possiamo trovare FullHD su molti competitor nella stessa fascia di pezzo. La qualità rimane comunque buona, colori ben riprodotti, e nella media anche la visibilità sotto la luce diretta del sole.

HARDWARE E SOFTWARE

La scheda tecnica del K10 è modesta: con processore QuadCore SnapDragon 410 1.21 GHz a far muovere il tutto, coadiuvato da 1.5 GB di Ram e 16 GB di memoria interna espandibile con MicroSD.

Come software, sotto il cofano troviamo Android nella versione 5.1.1, con la classica interfaccia di LG UX 4.0. Graficamente poco accattivante, ma con delle chicche software come il Knock Code per sbloccare il telefono, oppure il doppio tap a display spento, per risvegliare lo smartphone.

Discreta la navigazione web affidata a Chrome, tutto sommato fluida e reattiva sia per consultare pagine internet sia nell’utilizzo della classiche gesture.

FOTOCAMERA E MULTIMEDIA

DSC00392_risultato

L’ottica principale montata su questo K10 è una 13 megapixel con apertura focale f 2.4, non il massimo. Le macro sono di discreta qualità, le foto panoramiche offrono un dettaglio soddisfacente, anche se i colori risultano un po “pastosi”. Assolutamente non sufficienti le foto con scarsa luce, il flash integrato non aiuta molto negli scatti che risultano con evidente rumore video. Non è presente l’HDR.

I video sono girati in FullHD a 1080p con una resa direi sufficiente.

Sempre nella sufficienza rimane la riproduzione di file video e musicali. Lo speaker integrato offre un ascolto della musica gradevole, anche se povero di bassi e dal volume non troppo alto, non consigliato l’uso in macchina come viva voce.

BATTERIA

DSC00397_risultato

Dietro la scocca rimovibile in policarbonato zigrinato troviamo una batteria da 2300 mah. Non un amperaggio di livello, ma abbinato ad un hardware equilibrato e ad un display che non supera l’HD come risoluzione, la batteria ci porta a sera senza grossi problemi non richiedendo ricariche intermedie.

CONCLUSIONI

LG K10 è adatto a quegli utenti che fanno un uso “blando” del proprio device. Come detto all’inizio è sicuramente un passo avanti nella qualità dei medio di gamma in casa LG, ma non basta. Al prezzo proposto il mercato offre smartphone con prestazioni superiori, come ad esempio il buon vecchio LG  G2.

Ma la buona volontà di LG in questo K10 si intravede, speriamo sia un buon punto di partenza per i futuri medio di gamma.

VOTO FINALE: 7

Per ulteriori informazioni qui trovate il link alla nostra recensione completa sul canale YouTube di TechOnAr.it: