Connect with us

WEARABLES

MISFIT RAY | Il fitness tracker dal design bellissimo

Pubblicato

il

Negli ultimi anni sono spopolati gli wearables, ossia degli accessori tecnologici indossabili, che consentono di monitorare il battito cardiaco, l’attività sportiva e i cicli di sonno. Ciò serve per verificare quanto ci si muove nel corso di una giornata, e cercare di raggiungere i propri obiettivi per stare in forma o perdere peso.

Diversi sono i marchi più o meno conosciuti che si sono cimentati nella produzione dei fitness tracker, ma nessuno è mai riuscito nell’intento di portare un oggetto indossabile in ogni occasione, comprese quelle più glamour e formali.

Quest’anno però Misfit si è data da fare e ha realizzato un bracciale davvero di qualità, che prima di tutto punta su un design minimale, pulito, moderno ed elegante.

Si tratta di un fitness tracker che ha fatto molto parlare di sé per la sua estetica, e anche perché ultimamente è stato inserito nei prodotti disponibili su Apple Store, divenendo molto appetibile per gli amanti della mela morsicata.

La sua forma cilindrica è adatta ad ambo i sessi, e le diverse colorazioni disponibili consentono un match perfetto fra stile e preferenze personali.

Io sto provando da diverso tempo una versione femminile davvero elegante, con cilindro in alluminio in colorazione rosa e cinturino in pelle grigio. Tranquilli, esistono anche versioni silver o nere, in grado di accontentare anche i maschi più esigenti.

Come avrete potuto immaginare il cuore di questo tracker sta nel piccolo cilindro, il quale comunica con noi con brevi vibrazioni e con il minimale led multicolore posto nella parte superiore.

Per verificare i propri progressi basta un doppio tap su Misfit Ray, il quale ci comunicherà con il led di notifica lo stato della nostra attività quotidiana.

Misfit Ray si interfaccia con iOS e Android tramite l’app proprietaria, tramite la quale è possibile verificare i passi fatti, i km percorsi e i punti raggiunti in una giornata per ottenere un premio virtuale.

Allo stesso modo si può osservare il proprio ciclo di sonno, suddiviso in sonno leggero e profondo, dandoci un’idea complessiva di quante ore dormiamo a notte.

Tramite l’app si possono verificare su un intuitivo grafico le proprie attività, suddivise per giorno, settimana, mese o anno.

Molto carina è poi la timeline giornaliera, che mostra il nostro movimento e ci rende consapevoli di quanto ci stiamo prendendo cura del nostro corpo.

Nella sezione dedicata alle impostazioni si può avviare la sincronizzazione con il dispositivo e settare su quale polso o parte del corpo sia stato posizionato Misfit Ray.

In più è possibile utilizzare Misfit Ray come notificatore per le app di messaggistica principali, e ricevere una vibrazione al polso ogni qual volta ci arrivi una notifica.

Questa opzione però richiedere una connessione Bluetooth costante, e sta a voi valutare se sincronizzare Misfit Ray ogni tanto o mantenerlo sempre collegato allo smartphone.

Anche con l’assenza di Bluetooth Misfit Ray svolge sempre il suo lavoro di tracker, inviandoci una notifica quando siamo fermi per troppo tempo o svegliandoci la mattina con una dolce vibrazione (se impostato nella app).

Misfit Ray ha una batteria molto duratura, in grado di resistere per svariati mesi, ma purtroppo funziona solo con le classiche batterie a bottone e non può essere ricaricato con un cavetto.

Ha la particolarità di essere anche resistente all’acqua e quindi può essere usato anche in piscina per calcolare le vasche fatte in un allenamento.

E’ una feature molto utile e carina per chi va spesso a farsi una nuotata, ma purtroppo per attivare la funzione di conteggio vasche bisogna acquistare un pacchetto a parte all’interno della app, il quale è stato realizzato in collaborazione con Speedo (noto brand sportivo).

In più è possibile utilizzare un’ulteriore applicazione, chiamata Misfit Link, che permette di migliorare ancor di più le funzioni di Misfit Ray. Tramite essa è possibile usare il band tracker per scattare una foto con un tap, mettere in pausa la musica o attivarla, e molto altro ancora.

Trovo questa soluzione molto comoda e intelligente, che rende questo gadget tecnologico ancor più completo e funzionale. Sarebbe stato carino avere un display per vedere a colpo d’occhio più informazioni, ma sicuramente avrebbe gravato sul design pulito e minimale.

E’ sicuramente una soluzione interessante per chi è interessato al fitness ma non in maniera professionale, poiché il tracker svolge bene il proprio compito di conta passi, ma non è preciso quanto un prodotto per utenti PRO, e se si muove spesso il braccio dove esso è indossato, le statistiche potrebbero venire leggermente falsate.

Tengo a sottolineare che in questo modello non è disponibile alcun sensore per il battito cardiaco, e che sono disponibili vari cinturini in silicone o pelle a seconda delle proprie necessità.

Il prezzo non è dei più abbordabili, ma sono dell’idea che i prodotti ben costruiti, di design e realizzati da un marchio ben conosciuto come Misfit, possano essere un plus da tenere in considerazione.

Potete trovare Misfit Ray qui.