Connect with us

INNOVATION

Prodotti tecnologici innovativi #2

Pubblicato

il

Questo è Ekko, un nuovissimo audio device che è in grado di integrare qualsiasi paio di cuffie o auricolari in un avanzato sistema hi fi per renderle completamente senza fili.

Ekko è un piccolo dischetto hi tech, dotato di un ingresso da 3,5 mm per collegare le proprie cuffie ad una sorgente sonora. basta collegare il dispositivo gemello alla tv o allo stereo per poter godere di musica o film senza problemi e con latenza impercettibile.

Si ricarica nella dock apposita, dove sono allocati 4 dispositivi utilizzabili da tutta la famiglia simultaneamente. Ogni Ekko possiede gestione autonoma del volume, così ogni utente può gestire l’audio come meglio preferisce. In più esiste una semplice ed efficace modalità per i bambini, per evitare che alzino troppo il volume e rovinarsi i timpani.

Grazie ad Ekko potrete giocare o guardare un film in compagnia senza disturbare i vicini di casa o chi sta dormendo.

Ulo è un carinissimo gufo, che nasconde dietro ai simpatici occhietti tantissima tecnologia. Si tratta di un vero e proprio sistema di sorveglianza, che è in grado di registrare video o scattare foto quando non siamo in casa o quando vogliamo tenere sotto controllo una determinata zona. Può essere utilizzato in maniera discreta per controllare l’ufficio piuttosto che la camera dei bambini, senza mai dare nell’occhio. Sembra un piccolo soprammobile, ma invece, anche a distanza tramite l’app apposita è in grado di scattare foto, girare video in streaming e ascoltare cosa accade in una stanza, inviandovi una notifica via mail se rileva movimenti.

Caratteristica subito visibile di Ulo sono gli occhietti, modificabili per forma e colore, che comunicano lo stato della batteria facendo sembrare il piccolo gufo stanco, piuttosto che indicare le condizioni metereologiche del giorno corrente.

Ulo è abilitato all’utilizzo delle IFTTT, conosciute anche come if this than that, per integrarsi perfettamente con tanti altri dispositivi smart, come le luci hue, il termostato nest e molto altro ancora.

Ulo è in grado di utilizzare il riconoscimento facciale o vocale per disattivare la modalità allerta quando rientrate in casa per poi attivarla di nuovo quando  ve ne andate, oppure potete gestirla facendo un semplice doppio tap sulla sua fronte.

Un altro prodotto interessantissimo è Uvolt, un orologio analogico che integra una serie di pannelli solari nel quadrante che catturano passivamente la luce del sole.

Essi alimentano una sottile batteria utile per ricaricare lo smartphone in caso di emergenza, la quale è dotata di un piccolo cavetto di ricarica, disponibile lightning, usb c e micro usb a seconda delle vostre esigenze, ed è anche in grado di ricaricare lo smartphone in modalità wireless.

 

In più se la batteria si esaurisce è possibile ricaricarla semplicemente inserendola di nuovo nell’orologio, il quale è in grado di dargli corrente grazie al cinturino, che è dotato di una serie di piccole batterie che consentono una completa ricarica.

 

Uvolt è un wearable davvero alternativo, che può essere caricato con la piccola dock wireless fornita in confezione in soli 45 minuti. E’ disponibile in quattro colorazioni differenti e potrebbe davvero interessare a moltissimi utenti, soprattutto quelli che non sentono la necessità di avere uno smartwatch ma spesso si ritrovano con la batteria dell’iPhone scarica.

E’ arrivato ora il momento di parlare di Lofree, la prima vera e propria tastiera wireless meccanica. E’ caratterizzata da un design unico, che ricorda sia lo stile retrò che quello minimal. Quando si parla di tastiere meccaniche si fa sempre riferimento a quelle da gaming, con la classica estetica aggressiva e ricca di colori, che in questo caso invece è molto più sobria ed elegante, adatta a qualunque tipo di scrivania, grazie anche ai moltissimi colori disponibili.

 

I tasti ricordano moltissimo quelli delle vecchie macchine da scrivere, i quali sono anche dotati di retro illuminazione, perfetta per scrivere la sera.

Lofree è compatibile con Windows, Android, iOS e MacOS, con un layout identico a quello della classica Apple Magic Keyboard. Si può connettere simultaneamente a 3 dispositivi bluetooth per poter passare da uno all’altro in una frazione di secondo. Attualmente però è acquistabile solo con layout americano, e magari in futuro arriverà anche in italiano.

 

Maggiori info sui prodotti qui: