Connect with us

Android

Quik – Video Editing su Smartphone

Pubblicato

il

Recentemente ho avuto modo di fare qualche giro al kartodromo vicino casa mia, e per l’occasione ho rispolverato la mia cara GoPro Hero 4. La cosa più divertente, insieme ai giretti in pista, però, è stata editare i video con l’app Quik.

Video perfetti in pochi click

Usando Quik, ciò che più di tutti mi ha stupito è l’immediatezza e la facilità d’uso. In pratica, per creare un video – proprio à la GoPro – basterà selezionare le clip da inserire e premere play. E, sì, solo questo. Infatti, da questo momento in poi farà tutto Quik.

Dopo aver perso qualche secondo ad elaborare il tutto, infatti, l’app vi restituirà un video finito, con tanto di musica.

Se, però, il risultato non dovesse piacervi potrete comunque andare a modificare tutto, e sempre in maniera
estremamente semplice.

Per prima cosa dovrete scegliere un tema, fra quelli proposti. Dopo di che potrete modificare ogni aspetto sia del video nel suo insieme, quindi: musica, effetti, durata, transizioni e eventuali testi; che le singole clip: durata, tagli ed elementi da inserire, transizioni, velocità e tanto altro.

Anche senza GoPro

La cosa più bella di Quik, però, è che potrete usarlo anche senza una GoPro. Come un normale programma di video editing, infatti, Quik può essere utilizzato con qualsiasi video presente nel vostro smartphone. Senza perdere nessuna delle funzionalità descritte sopra.

In più, e questa è una chicca non indifferente per chi come me usa iPhone e va matto per le live photo, nel montaggio Quik è in grado di riconoscerle automaticamente e inserirle sotto forma di video.

Tanto per dare forma alle parole, ecco il video fatto da Quik, proprio qualche giorno fa.

Qui i link per il download: Android e iOS.