Connect with us

Android

Samsung presenta Galaxy S8 e S8 Plus

Pubblicato

il

Ieri Samsung ha  presentato Galaxy S8 e S8+. Presentati da Samsung a New York, i telefoni non hanno sorpreso nessuno dal punto di vista del design, nel senso che i rumor delle ultime settimane hanno anticipato tutto nei minimi dettagli. Noi siamo stati all’evento di Milano (trovate il link al nostro unboxing a fine articolo).

Ecco i dati ufficiali del nuovo top gamma coreano in versione standard:

  • Display Super AMOLED da 5.8 pollici di diagonale con risoluzione Quad HD+ 2960 x 1440 pixel, 571 ppi, tecnologia Dual Edge e Force Touch
  • processore octa-core Qualcomm Snapdragon 835 / Exynos 8895 (Quad 2,3 GHz + Quad 1,7 GHz)
  • GPU Qualcomm Adreno 540 / ARM Mali-G71
  • 4 GB di RAM LPDDR4X dual channel
  • 64 GB di memoria interna UFS 2.1 espandibile tramite micro SD fino a 256 GB
  • fotocamera posteriore da 12 megapixel con apertura f/1.7, dimensioni di 1/2.3″, pixel da 1.4 µm, autofocus Dual Pixel, OIS, video 4K, slow-motion 1000 FPS e flash LED
  • fotocamera anteriore da 8 megapixel con apertura f/1.7, HDR, soft flash ed OIS
  • lettore d’impronte digitali posteriore, cardiofrequenzimetro e scanner dell’iride
  • certificazione IP68
  • supporto 4G LTE
  • Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band, Bluetooth 5.0, NFC, USB Type-C, GPS/A-GPS/GLONASS/BeiDou/Galileo, ingresso mini-jack da 3,5 mm
  • batteria da 3.000 mAh con ricarica rapida e wireless
  • dimensioni 148,9 x 68,1 x 8 mm per 152 grammi
  • sistema operativo Android 7.0 Nougat con interfaccia Samsung Experience 8.1, Samsung Pay, Knox, DeX e Bixby

Samsung crede molto nel suo nuovo top di gamma, tanto che il presidente della divisione italiana della corporation coreana, Carlo Barlocco, non ha esitato a citare anche gli errori compiuti con il Note 7 durante il suo intervento. Dagli errori si impara e si migliora del resto, e Samsung sembra averlo fatto davvero bene. Rispetto ai device degli scorsi anni c’è un abisso tecnologico, perché i display installati sulle due varianti dell’S8 sono davvero incredibili, almeno per quanto abbiamo potuto appurare in questo nostro primo, breve contatto. Da amanti degli schermi di grandi dimensioni, non possiamo che constatare come la strada intrapresa dal gruppo coreano sia l’unica percorribile per unire portabilità e capacità multimediali, visto che condensare 5.8″ in un device come l’S8 standard è un traguardo tecnologico che solo pochi anni fa sarebbe stato impossibile. Se a questo aggiungiamo le peculiarità della dock DeX, che trasforma il Galaxy S8 in un piccolo computer, allora otteniamo probabilmente uno dei migliori smartphone per un utilizzo business oggi sul mercato.

Link video unboxing