Connect with us

Gaming

Star Citizen ci mostra le sue qualità migliori

Pubblicato

il

star citizen.1

Tra i protagonisti indiscussi della Gamescom vi è sicuramente Star Citizen.

Gli sviluppatori Cloud Imperium Games hanno approfittato della fiera, che si tiene ogni anno a Colonia, per mostrare al pubblico gli ultimi progressi del gioco.

In questo video, dalla durata di quasi 60 minuti, possiamo vedere le caratteristiche più interessanti del titolo:

  • L’esplorazione di una stazione spaziale;
  • La componente cooperativa, con varie azioni che il nostro personaggio può eseguire per comunicare con il suo compagno;
  • Decollo e atterraggio dalla stazione spaziale;
  • Esplorazione dello spazio, viaggio iperluce e rientro atmosferico;
  • Missioni e combattimenti;
  • Tanto altro ancora.

Ciò che più stupisce è l’incredibile attenzione ai dettagli, soprattutto per quanto riguarda il comparto tecnico. E’ davvero stupefacente come ogni ambientazione possa essere raggiunta senza alcuna sorta di caricamento; come ogni animazione, dall’astronave agli NPC, risulti fotorealistica.

E non è tutto: la software house ha assicurato che nei prossimi aggiornamenti verranno introdotti ulteriori contenuti:

  • Nuovi pianeti e stazioni spaziali;
  • Professioni come Mercenario, Cacciatore di Taglie, Pirata, Trasporto e Commercio;
  • Miglioramenti dell’IA;
  • Missioni più complesse;
  • Un sistema di oggetti 2.0 che ci permetterà di raccogliere o rompere parti specifiche di navi;
  • Possibilità di incontrare un maggior numero di astronavi in un settore (si parla di un numero che può arrivare fino a 1000 astronavi).

Insomma, più passa il tempo, e più Star Citizen inizia a prendere forma, diventando un gioco dalle potenzialità davvero incredibili.

Riuscirà a tener alto l’interesse e mantenere le aspettative? Solo il tempo potrà dirlo.

Il titolo è in uscita quest’anno solo su PC.

Vi ricordiamo che Star Citizen è un MMO che ci permetterà di esplorare un vasto universo insieme a milioni di altri giocatori. Sarà provvisto anche di una campagna singolo giocatore intitolata “Squadron 42“.