Connect with us

APPLE

Toast Made – Legno sul vostro iPhone

Pubblicato

il

35

Nell’ultimo mese ho avuto modo di utilizzare una cover di Toast. Vado subito al dunque: prendete il vostro iPhone e tostatelo.

Toast Made

Toast nasce nel 2012 a seguito di una campagna Kickstarter. Da allora l’azienda è cresciuta moltissimo, diventando un punto di riferimento nel panorama dei gadget tech di nicchia. 

Il perché di tutto questo successo è semplice: qualità e unicità. I prodotti di Toast, infatti, non sono solo curati in ogni dettaglio ma hanno una peculiarità che li rende unici: sono realizzati in legno. Sì, vero legno.

Il prodotto di punta dell’azienda – quello che ho provato e di cui mi sono innamorato – è la skin. In pratica una pellicola adesiva di legno fatta su misura e totalmente personalizzabile.

È disponibile per smartphone, computer e perfino console e oltre al tipo di legno – noce, ebano o frassino -, è possibile scegliere anche cosa intagliare su di essa. E no, non solo parole, ma anche immagini o loghi.

Noce ed ebano su iPhone

Il modello che mi è stato mandato è realizzato in legno di noce, con inserti in ebano per i tasti e la fotocamera.

Applicare la skin è davvero semplice. Prima che mi arrivasse temevo che avrei avuto qualche difficoltà, visti anche i bordi molto arrotondati di iPhone. In realtà, però, tutto è filato liscio e senza intoppi.

Una volta allineata la parte posteriore, basterà premere per far sì che la colla faccia presa e poi chiudere le parti sui bordi. Tutto davvero più difficile a dirsi che a farsi.

Per voi butterfingers, comunque, l’azienda oltre a diversi video tutorial mette a disposizione anche un’assicurazione contro i danni accidentali. Così se proprio doveste fare danni siete tranquilli.

Dopo aver applicato il retro e i bordi, restano da coprire i tasti – volume, sleep – il carrello SIM e la fotocamera. Ognuno di essi ha il proprio elemento che non dovrete fare altro che incollare. Anche in questo caso niente di difficile: è tutto preciso al millimetro, quindi basterà solo premere per fare presa.

Ad ogni modo, ho preferito non utilizzarli. Dopo averli applicati, infatti, sia i tasti che la fotocamera risultavano troppo rialzati rispetto al resto con un effetto non troppo piacevole per i miei gusti. Una questione più estetica che altro, comunque. Infatti, i tasti sono molto più accessibili e cliccabili con gli inserti in legno.

Toast offre, infine, la possibilità di coprire anche la parte anteriore del dispositivo. Anche in questo caso, però, ho preferito evitare. Le cornici di iPhone X sono molto ridotte e mi sembrava di accentuarle eccessivamente. Su un dispositivo con cornici maggiori, però, il risultato è sicuramente migliore.

Get Toasted

La skin di Toast è davvero ben fatta. Dopo averla applicata, fornisce subito delle ottime sensazioni: al tatto è piacevole e il telefono non viene appesantito troppo pur essendo comunque protetto.

In più profuma! L’odore del legno è davvero inconfondibile e sentirlo sul proprio telefono crea un effetto molto particolare.

Col passare dei giorni, poi, non ho avuto problemi di scollamento, o di parti rovinate. Tutto è rimasto saldo e al proprio posto. A riprova dell’estrema qualità del prodotto. Anzi, il legno stesso ha cambiato colore e si è levigato migliorando ancor di più l’esperienza.

Personalmente mi sono innamorato di questa skin e di questa azienda. E chiunque sia alla ricerca di un qualcosa che possa rendere unico il proprio dispositivo amerà Toast.

Qui trovate il sito con tutte le informazioni sull’acquisto. Il prezzo parte da 35 dollari, quindi poco più di 30 euro, la spedizione non è velocissima però il risultato ripaga l’attesa.