Connect with us

Tecnologia

Wind 3 Italia: adesso è ufficiale

Pubblicato

il

fusione-wind-e-3-italia

E’ ufficiale la fusione tra i due operatori telefonici Wind e 3 Italia, che dalla giornata di ieri risultano controllati dalla joint venture di CK Hutchison e VimpelCom.

I risultati di tale fusione saranno tangibili solo dal prossimo 1 gennaio, giorno in cui verranno anche presentate le offerte. In una nota congiunta, le due compagnie che controllano l’operatore affermano che

oggi è un grande giorno per lo sviluppo dell’economia digitale in Italia. Questa operazione non solo darà vita ad un operatore nuovo e competitivo, ma genererà investimenti significativi che guideranno lo sviluppo dell’infrastruttura digitale del Paese”,

a cui ha fatto eco anche Jean-Yves Charlier di VimpelCom, il quale ha dichiarato che

la nuova azienda, la sua squadra di manager e il suo sistema di governance sono pronti ad aprire una nuova era di servizi di telecomunicazioni in Italia. Nel 2017, non appena le due compagnie integreranno le proprie reti e condivideranno il loro know how tecnologico, i clienti beneficeranno di una migliore qualità del servizio e di una rete dati ancora più performante”.

L’amministratore delegato del gruppo sarà Maximo Ibarra, già attuale CEO di Wind Italia, che sarà affiancato da Dina Ravera (Market Integration Officer) e Stefano Invernizzi (CFO). Dalla fusione, ufficiale dopo il via libera della Commissione Europea, nascerà un operatore che potrà vantare su 31 milioni di clienti mobile e 2,7 milioni da fisso.