Connect with us

Android

Xiaomi Mi4S Recensione

Pubblicato

il

Il Mi4S è il classico device uscito in silenzio, senza proclami, all’ombra del “fratello” più blasonato e famoso (Xiaomi Mi5).

Ma appena apri la scatola ti accorgi che forse sei d’avanti ad un terminale che può “riscrivere” in meglio la categoria dei “Medio di gamma”.

La sua costruzione è eccellente, con una cornice in alluminio che dona eleganza, una back cover in vetro dal buon grip, ma soprattutto un sensore di impronte rapido e preciso nel risvegliare il telefono.

Insomma, se Xiaomi mette la stessa cura nel creare i medio di gamma che troviamo nel top, allora non ci resta che applaudirli.

DSC00472_risultato

SCHEDA TECNICA

Dimensioni: 139.26 x 70.76 x 7.8 mm

Peso: 133 grammi

Processore: Qualcomm SnapDragon 808 Quad-core 1.44GHz Cortex A53 + 2 Core a 1.82 GHz          Cortex A57

GPU: Adreno 418

Ram: 3 GB

Memoria Interna: 64 GB, espandibile con Micro SD fino a 128 GB

Display: 5 pollici IPS LCD FullHD 1920 x 1080, 441 ppi

Fotocamera: principale da 13 Mp, focale F.2, registrazione video in FullHD 30 fps. Secondaria da 5 Mp

Batteria: 3260 mah

Sistema Operativo: MIUI v7 su base Android 6.0 Marshmallow

DISPLAY

DSC00475_risultato

Il pannello è 5 pollici IPS LCD FullHD 1920 x 1080 da 441 ppi di buona qualità, la rese cromatica ben calibrata è luminosa. I neri sono classici i da IPS con una tendenza a schiarirsi negli angoli più estremi, il bianco tende un po’ al giallino, mentre gli angoli di visione sono discreti anche sotto la luce diretta del sole.

È possibile regolare le impostazioni del display con le tante personalizzazioni permesse dalla MIUI.

DSC00489_risultato

HARDWARE E SOFTWARE

DSC00487_risultato

DSC00501_risultato

Il cuore del Mi4s è un processore SnapDragon 808 da sei core, 3 GB di Ram, 64 GB di memoria interna (espandibile con SD) e una GPU Adreno 418.

Nelle nostre prove stress l’Hardware si è comportato bene, nessun problema anche durate il Gaming, dove abbiano fatto girare DEAD TRIGGER alla massima risoluzione senza lag o impuntamenti.

DSC00491_risultato

La ottima MIUI in versione 7.2, su base Android 5.1.1 è il software che gestisce il tutto. La Rom proprietaria di Xiaomi è ormai una garanzia, anche se la versione provata da noi era priva delle lingua italiana e del Play Store (installabile comunque tramite Apk).

L’interfaccia è sempre pulita è minimale, personalizzabile tramite l’applicazione temi ufficiale (in cinese) oppure scaricando dal Play Store (una volta installato) con pacchetti icone o launcher alternativi per usufruire dell’app drawer, di default assente sulla MIUI.

Presenti le gesture per spegnere e accendere il display con doppio tap, immancabili le tantissime e direi invadenti applicazioni sulla sicurezza e risparmio energetico, tipiche del mondo orientale.

DSC00486_risultato

Ottimo anche il sensore di impronte, posto sul retro di forma tonda che garantisce un riconoscimento preciso delle dita, sbloccando il telefono con velocità.

La navigazione web è affidata al browser di serie di Xiaomi, che si comporta bene, fluido e reattivo in tutte le gesture, anche su siti particolarmente ricchi di contenuti. Noi per comodità abbiamo installato Chrome, e anch’esso gira senza problemi.

FOTOCAMERA E MULTIMEDIA

DSC00485_risultato

L’ottica principale è da 13 magapixel, realizza buoni scatti, grazie anche all’autofocus a rilevamento di fase. I video sono girati fino a 1080p a 30 fps.

Scatti che passano da buoni a sufficienti con scarsa luminosità, dove si denota un rumore video evidente e una significativa perdita di dettaglio.

È presente anche l’opzione HDR, insieme a tante altre modalità di scatto, racchiuse in una interfaccia intuitiva.

Il lettore video di serie legge tutti i formati, con fluidità e senza intoppi.

Buona anche la qualità audio dello speaker integrato, volume alto che non distorce, con la possibilità di vivavoce in macchina.

DSC00482_risultato

BATTERIA

Modificata_risultato

La batteria non rimovibile sotto la scocca in vetro è da 3260 mAh, e l’autonomia è ottima.

Nelle nostre prove ci ha sempre portato a sera senza dover ricorrere a cariche intermedie per terminare la giornata.

Come tutti i “cinesoni” non mancano le applicazioni per il risparmio energetico, a volte troppo invadenti e forse inutili su un device del genere, che monta un hardware molto equilibrato e un display da soli 5 pollici, che richiedono poco dispendio di energia.

CONCLUSIONI

DSC00466_risultato

Come detto in apertura di articolo, questo Xiamo Mi4S ci è piaciuto!

Buona la costituzione, hardware equilibrato e fluido con la MIUI che non tradisce mai, insomma un medio di gamma che tende al Top.

VOTO FINALE: 8

Vi ricordano inoltre la nostra partnership con SmartyLife.net, dove sarà possibile acquistare lo Xiaomi Mi4S con uno sconto di 10 dollari inserendo il codice “TECHONAIR-10”

IMG_5901

In fine vi lascio il link della recensione pubblicata sul nostro canale YouTube di TechOnAir: